< Back

‘MasterChef Italia’, eliminate Milenys e Giada

07/02/2020

 È il giro di boa per la nona edizione di MasterChef Italia, ed è tempo di bilanci: amata dal pubblico e seguitissima sui social, questa edizione si sta rivelando sempre piena di emozioni, tensioni e strategie tra gli aspiranti chef in gara e sfide sempre più difficili che mettono a dura prova la Masterclass. Anche nell’ottavo appuntamento andato in onda ieri sera, l’ultima parola è stata quella dei tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli,che hanno determinato l’eliminazione di Milenys e Giada.

 

Come sempre, a MasterChef niente è come sembra: una specialissima Mystery Box di cioccolato nascondeva ingredienti con cui i concorrenti hanno dovuto preparare il loro originale “capriccio” salato sotto lo sguardo attento del pastry Chef Vincenzo Santoro e dei giudici. Luciano ha giocato meglio degli altri sui contrasti tra i sapori, vincendo dunque la prova. Nell’Invention Test, che prevedeva una conoscenza importante dei tagli di carne, la strategia di Luciano ha colpito molti dei suoi “avversari” che hanno proposto piatti deludenti. Tra i pochi elogiati dai giudici Vincenzo, che ha proposto il miglior piatto diventando il capitano di brigata nella prova in esterna, mentre gli errori di Milenys le sono stati fatali.

 

A seguire, nel cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy, una prova in esterna dal sapore anni ‘80. Le brigate – la rossa capitanata da Francesca e quella blu capitanata, appunto, da Vincenzo – hanno avuto la straordinaria occasione di presentare i loro piatti a dieci temutissimi critici gastronomici, cucinando nel prestigioso Emporio Armani Ristorante. I giudizi non sono stati di certo indulgenti ma alla fine ha trionfato la brigata rossa di Francesca, spedendo Vincenzo e compagni al Pressure Test, dove hanno ritrovato Nicolò e Giada, esclusi dai due capitani all’inizio della prova. Dopo tre duelli concitati è stata una zampa di manzo a segnare il destino di Giada: la “signorina precisetti”, com’è stata soprannominata da Giorgio Locatelli sin dall’inizio di questa edizione, ha dovuto lasciare per sempre la Masterclass.

 

Ieri sera, su Sky Uno/+1 e on demand – in concomitanza con la terza serata del Festival di Sanremo – MasterChef Italia ha totalizzato una media di 699.000 spettatori. I contatti unici sono stati 1.106.026, la permanenza media è stata del 63%. Nel dettaglio, il primo episodio ha totalizzato 730.000 spettatori e il 2.17% di share, il secondo 667.000 spettatori e il 2.40% di share. Sui social, invece, i due episodi hanno generato un totale di 119.000 interazioni diventando, escludendo il Festival, il primo programma del prime time per numero di interazioni.  L’hashtag #MasterChefIt è entrato nella classifica dei TT italiani in serata ed è rimasto in tendenza fino alle prime ore di stamattina (fonte Nielsen Social/Trends24).

Share
Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

×