Regolamenti e Privacy

CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE AL GIOCO “SOLITI IGNOTI IL RITORNO” IN ONDA SU RAIUNO DAL 13 SETTEMBRE 2020 AL 6 GIUGNO 2021.

1. RAI-Radiotelevisione italiana Spa attraverso la Societa’ Endemolshine Italy titolare originaria dei diritti sul format “Soliti Ignoti il Ritorno” (nel prosieguo indicate come la “Produzione”), realizzera’ un programma televisivo dal titolo “SOLITI IGNOTI IL RITORNO” trasmesso, salvo diverse esigenze editoriali e di palinsesto, su RAIUNO dal lunedi’ alla domenica nella fascia access prime time dalle ore 20.35 alle ore 21.20 circa dal 13 settembre 2020 al 6 giugno 2021.

2. Si precisa che le particolari caratteristiche e modalita’ di svolgimento della gara soggette sia all’alea, sia alla sorte, sia al grado di preparazione dei concorrenti non permettono di predeterminare dall’origine il montepremi che sara’ effettivamente ed eventualmente vinto dal concorrente all’esito di ciascuna puntata.

Pertanto il montepremi in gettoni d’oro e’ sempre individuato in via presuntiva, venendo meno per le sopra esposte ragioni, la possibilita’ di predeterminarlo ab origine.

ULTIME MODIFICHE/INTEGRAZIONI:
Si comunica che al regolamento del gioco allegato alle presenti condizioni generali di partecipazione sono apportate le modifiche/integrazioni evidenziate, per facilita’ di lettura e riscontro, in colore giallo.

Si comunica inoltre che alle presenti condizioni generali di partecipazione sono aggiunte le previsioni di seguito indicate:

– Il 13 settembre il programma andrà in onda in fascia prime time dalle 20.35 fino alle 23.30/23.45 circa, salvo diverse esigenze editoriali e di palinsesto, con le consuete modalità di gioco;

– tutte le puntate del programma saranno registrate, salvo diverse esigenze produttive che dovessero prevedere la trasmissione di una o più puntate in diretta.

ART.1

A decorrere dal 7 agosto 2020 Rai-Radiotelevisione italiana Spa iniziera’ a pubblicizzare le modalita’ per prendere parte al programma secondo le attivita’ indicate nel documento, unito al regolamento del gioco, rubricato “Criteri di ricerca e selezione dei concorrenti per il programma “Soliti Ignoti – Il Ritorno”.

ART.2

Le modalita’ di svolgimento della manifestazione sono dettagliatamente descritte nel regolamento di gioco predisposto dalla Produzione che sara’ pubblicato, successivamente all’espletamento degli adempimenti prescritti dal D.P.R. del 26 ottobre 2001, n. 430, sul sito internet www.rai.it, unitamente alle presenti condizioni.

ART.3

RAI non assume alcuna responsabilita’ circa l’eventuale impossibilita’ per gli utenti di potersi connettere con il sito web predisposto per avanzare la propria candidatura per i provini di selezione e reperimento dei concorrenti.

ART.4

La partecipazione al gioco è a titolo gratuito. Tutte le puntate del programma sono registrate. Le registrazioni avranno inizio, presuntivamente, a decorrere dal 1֯ settembre 2020.

ART.5

Il premio sarà erogato in gettoni d’oro.
I vincitori riceveranno comunicazione del premio vinto a mezzo lettera raccomandata nella quale sono indicate le modalità di consegna del premio stesso.
Relativamente al valore di mercato di tali gettoni il medesimo varia a seconda del valore di mercato dell’oro e a seconda dei costi variabili da sostenersi per l’acquisto e la coniazione che ne diminuiscono il valore effettivo.
Il valore di mercato dell’oro dipende dalla quotazione del medesimo alla data della richiesta della fornitura da parte della competente Direzione di RAI.
I premi in palio devono considerarsi al lordo delle ritenute fiscali e di tutti i costi di coniazione e acquisto dei gettoni d’oro ivi inclusi, a titolo esemplificativo, i costi di manifattura, di calo e I.V.A. o, in alternativa, imposta sostitutiva.
I premi saranno consegnati agli aventi diritto entro il termine di 6 mesi dalla conclusione della manifestazione (art. 1, comma 3 del D.P.R. n. 430/2001).
Qualora fosse verificato in qualunque momento che il concorrente abbia reso dichiarazioni mendaci anche in fase di casting la relativa puntata non sara’ trasmessa e il concorrente decadra’ dall’assegnazione del premio eventualmente vinto all’esito della partecipazione al programma, impregiudicato il risarcimento del danno subito dalla RAI.

ART.6

Ogni fase dell’assegnazione dei premi e’ effettuata alla presenza di un notaio che ne redige apposito verbale.
Il notaio provvedera’, inoltre, alla stesura del verbale di chiusura della manifestazione a premio, secondo lo schema tipo predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Detto verbale verra’ successivamente trasmesso al predetto Ministero.

ART. 7

I concorrenti non potranno avvalersi di suggerimenti, informazioni o quant’altro per rispondere alle domande formulate nel corso della gara.
In caso di violazione di quanto sopracitato la produzione del programma si riserva la possibilita’ di escludere i concorrenti dal gioco e/o di annullare gli eventuali premi da loro conseguiti.

ART. 8

Nel corso dello svolgimento del programma il conduttore, sentito il notaio, se presente, avra’ la facolta’, a propria esclusiva discrezione, di annullare la domanda gia’ formulata qualora si siano verificati eventuali disguidi (a titolo esemplificativo ma non esaustivo di natura grafica o elettronica di palesi suggerimenti da parte delle persone presenti in studio, ecc.), tali da compromettere il regolare svolgimento della gara.

A insindacabile giudizio della Produzione, inoltre, il programma potra’ essere ripreso, oppure potra’ essere ripetuta l’intera partita o una o piu’ fasi della stessa.

La Produzione a suo discrezionale e insindacabile giudizio, inoltre, al termine del programma, avra’ la facolta’ di annullare una o piu’ fasi del gioco qualora verifichi che si siano verificati i predetti disguidi o irregolarita’ tali da compromettere il regolare svolgimento della gara.

In tali casi si considereranno annullati i risultati conseguiti dai concorrenti durante il gioco ed eventuali montepremi a essi connessi e senza che nulla possano pretendere I concorrenti medesimi.

ART. 9

I concorrenti assumono a proprio carico ogni responsabilita’ nei confronti di terzi per frasi dette o atteggiamenti assunti nel corso della trasmissione e sollevano la RAI da ogni responsabilita’ in merito e da ogni conseguente pregiudizio.
I concorrenti dovranno in genere tenere un comportamento corretto ed educato sia durante la realizzazione del programma sia durante le eventuali prove o, comunque, durante la permanenza negli studi o locali della RAI.

I concorrenti dovranno rispettare I principi del Codice etico della RAI, disponibile sul sito Istituzionale della Rai.

ART. 10

Gli autori e la Produzione del programma si riservano a loro insindacabile giudizio, la possibilita’ di modificare in qualsiasi momento la formula dei singoli giochi, il loro numero, il valore dei premi a essi associate e il loro concatenamento dandone adeguata tempestiva pubblicita’.

ART.11

I premi non richiesti o non assegnati, diversi da quelli rifiutati, al termine della produzione televisiva in questione, saranno devoluti alla ONLUS: ISTITUTO PASTEUR ITALIA – FOND. CENCI BOLOGNETTI – Sede Legale: V.le Regina Elena 291, 00161 Roma Telefono 06- 49255627/8 – Codice fiscale 80201430586.

Qualora ricorra tale condizione, l’assegnazione dei suddetti premi sarà effettuata entro il termine di sei mesi dalla conclusione della manifestazione.

ART.12

La Produzione, nell’ipotesi in cui si verificassero nello svolgimento del gioco o nella realizzazione tecnica delle riprese, situazioni tali da determinare il mancato raggiungimento degli standard qualitativi, tecnici, artistici o contenutistici previsti in conformita’ alla natura ed alle caratteristiche qualitative e di adeguatezza del programma potra’ decidere di non mandare in onda una o piu’ registrazioni del programma medesimo. Nel caso in cui la Produzione decidesse di non trasmettere una registrazione, al concorrente che vi avra’ partecipato sara’ comunque attribuito il premio eventualmente vinto senza che questi acquisisca il diritto alla diffusione della trasmissione a cui ha partecipato ne’ a partecipare a successive puntate e senza che a RAI possa essere mossa alcuna contestazione da parte dei concorrenti o da chicchessia.

ART.13

Nel caso in cui non fosse possibile per forza maggiore, per caso fortuito o per qualunque altro accadimento impeditivo, portare a termine la registrazione di una singola puntata, sara’ facolta’ della Produzione decidere se terminare o meno la suddetta registrazione, secondo le modalita’ dalla stessa ritenute piu’ opportune o procedere ad una nuova registrazione con i medesimi o con diversi concorrenti laddove i medesimi concorrenti non fossero disponibili.
In tali casi si considereranno annullati i risultati conseguiti dai concorrenti durante il gioco ed eventuali montepremi a essi connessi senza che nulla possano pretendere.

ART.14

Nel caso in cui ragioni di carattere tecnico od organizzativo impediscano che, in tutto o in parte, lo svolgimento del gioco abbia luogo con le modalità e nei termini previsti dal presente documento e dal Regolamento di gioco, RAI prendera’ gli opportuni provvedimenti dandone comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico e notizia al pubblico.

La partecipazione al programma non conferisce al concorrente alcun diritto in ordine alla messa in onda della puntata o parti di essa alla quale ha preso parte.

ART.15

Sono esclusi dalla partecipazione al programma i dipendenti, ex dipendenti ed i collaboratori della RAI e delle società del Gruppo e del Gruppo EndemolShine Italy e delle loro controllate e collegate e le persone aventi un rapporto di parentela, affinità o coniugio, con i soggetti su indicati e i minorenni.

Sono esclusi dalla partecipazione al programma tutti coloro che abbiano gia’ partecipato alle passate trasmissioni di “Soliti Ignoti”, “Soliti Ignoti – Identita’ nascoste” e di tutte le trascorse edizioni di “Soliti Ignoti – Il ritorno” e tutti coloro che abbiano partecipato in qualita’ di concorrente a trasmissioni televisive, anche di altre Reti e/o altre emittenti, con decorrenza Gennaio 2019.

Sono esclusi dalla partecipazione al programma coloro che abbiano avuto condanne penali o abbiano procedimenti penali pendenti.

ART. 16

La partecipazione al gioco implica la piena ed integrale accettazione delle presenti disposizioni.

ART.17

Gli interessati potranno richiedere copia delle presenti disposizioni a RAI-Radiotelevisione italiana – Viale Mazzini, 14 – Roma ovvero consultarle sul sito internet di RAI www.rai.it.

 

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEGLI INTERESSATI – ART. 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679. 

La RaiRadiotelevisione Italiana Spa, Titolare del trattamento (con sede in Viale Mazzini 14 – 00195, Roma, PEC: raispa@postacertificata.rai.it, Centralino: 06 38781), tratterà anche con modalità informatiche e telematiche, i dati personali da Lei spontaneamente conferiti, per i soli fini connessi all’espletamento delle operazioni necessarie allo svolgimento delle attività relative: 

  1. alla partecipazione al programma “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO”;
  2. all’assegnazione e alla consegna dei premi eventualmente vinti a seguito della partecipazione al programma “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO”;
  3. ad eventuali verifiche in merito alla regolarità delle attività sopra citate.

I dati personali potranno essere altresì trattati per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie nonché da disposizioni delle Autorità di vigilanza del settore. 

Il conferimento dei dati è necessario poiché la mancanza degli stessi non consente la possibilità di di farLa partecipare nella qualità di concorrente alla produzione televisiva “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO”.   

I dati personali saranno trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali e, comunque, dei principi di riservatezza cui è ispirata l’attività della Rai.

Qualora dovesse partecipare nella qualità di concorrente alla produzione televisiva “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO” i dati conferiti, limitatamente a nome e cognome abbinati al titolo del programma potranno essere pubblicati sul sito della Rai per  politiche di trasparenza.

I dati personali conferiti non saranno comunicati a terzi ad eccezione dei soggetti autorizzati allo svolgimento delle attività necessarie alle sopra citate finalità. Di tali soggetti il Titolare del trattamento si avvale anche per l’esecuzione dell’attività relativa all’assegnazione e consegna del premio eventualmente conseguito o nel caso della proposizione di eventuali reclami o contenziosi.  

La base giuridica del trattamento dei dati è la manifestazione del consenso da Lei spontaneamente fornito in calce alla presente informativa. 

I Suoi dati personali saranno conservati per due anni dalla fine della produzione televisiva e comunque anche per ulteriori eventuali esigenze editoriali e per l’attività di casting per produzioni audiovisive, nonché per eventuali obblighi di conservazione per fini amministrativi e/o di gestione di eventuali reclami o contenziosi e per disposizioni di legge.

I  Suoi dati personali saranno conservati su server situati in Italia e trattati esclusivamente dal personale e da collaboratori della Rai autorizzati e dalle imprese espressamente nominate come responsabili del trattamento. Ad eccezione di queste ipotesi, i dati personali non saranno comunicati a terzi, se non nei casi specificamente previsti dalla normativa nazionale e dell’Unione Europea.

Lei ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che la riguarda o di opporsi al trattamento medesimo (artt. 15 e ss. del Regolamento). 

La relativa istanza alla Rai è presentata con le seguenti modalità:

  • Inviando una email al Privacy Manager all’indirizzo: privacymanager.raiuno@rai.it;
  • inviando una e-mail all’indirizzo: privacy@rai.it; 
  • inviando una richiesta scritta all’indirizzo di posta, Rai, Viale Mazzini 14, 00195 Roma, all’att.ne della Struttura Coordinamento Privacy.

Ricorrendone i presupposti, Lei può inoltre proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (artt. 77 ss. del Regolamento).

RAI ha nominato il DPO – Data Protection Officer (in italiano, RPD – Responsabile della Protezione dei Dati) che potrà essere contattato per questioni inerenti al trattamento dei Suoi dati, al seguente recapito dpo@rai.it.

 

Criteri di ricerca e selezione dei concorrenti per il programma “Soliti Ignoti – Il Ritorno”, a cura di Rai Casting – Risorse Umane e Organizzazione – Risorse Artistiche/Casting

La Rai – Radiotelevisione Italiana Spa, Titolare del trattamento (con sede in Viale Mazzini 14 – 00195, Roma, PEC: raispa@postacertificata.rai.it, Centralino: 06 38781), tratterà anche con modalità informatiche e telematiche, i dati personali da Lei spontaneamente conferiti, per i soli fini connessi all’espletamento delle operazioni necessarie allo svolgimento delle attività relative:

1) alla partecipazione al programma “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO”;

2) all’assegnazione e alla consegna dei premi eventualmente vinti a seguito della partecipazione al programma “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO”;

3) ad eventuali verifiche in merito alla regolarità delle attività sopra citate.

I dati personali potranno essere altresì trattati per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie nonché da disposizioni delle Autorità di vigilanza del settore.

Il conferimento dei dati è necessario poiché la mancanza degli stessi non consente la possibilità di di farLa partecipare nella qualità di concorrente alla produzione televisiva “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO”.
I dati personali saranno trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali e, comunque, dei principi di riservatezza cui è ispirata l’attività della Rai.

Qualora dovesse partecipare nella qualità di concorrente alla produzione televisiva “SOLITI IGNOTI – IL RITORNO” i dati conferiti, limitatamente a nome e cognome abbinati al titolo del programma potranno essere pubblicati sul sito della Rai per politiche di trasparenza.

I dati personali conferiti non saranno comunicati a terzi ad eccezione dei soggetti autorizzati allo svolgimento delle attività necessarie alle sopra citate finalità. Di tali soggetti il Titolare del trattamento si avvale anche per l’esecuzione dell’attività relativa all’assegnazione e consegna del premio eventualmente conseguito o nel caso della proposizione di eventuali reclami o contenziosi.

La base giuridica del trattamento dei dati è la manifestazione del consenso da Lei spontaneamente fornito in calce alla presente informativa.

I Suoi dati personali saranno conservati per due anni dalla fine della produzione televisiva e comunque anche per ulteriori eventuali esigenze editoriali e per l’attività di casting per produzioni audiovisive, nonché per eventuali obblighi di conservazione per fini amministrativi e/o di gestione di eventuali reclami o contenziosi e per disposizioni di legge.

I Suoi dati personali saranno conservati su server situati in Italia e trattati esclusivamente dal personale e da collaboratori della Rai autorizzati e dalle imprese espressamente nominate come responsabili del trattamento. Ad eccezione di queste ipotesi, i dati personali non saranno comunicati a terzi, se non nei casi specificamente previsti dalla normativa nazionale e dell’Unione Europea.

Lei ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che la riguarda o di opporsi al trattamento medesimo (artt. 15 e ss. del Regolamento).

La relativa istanza alla Rai è presentata con le seguenti modalità:

  • –  Inviando una email al Privacy Manager all’indirizzo: privacymanager.raiuno@rai.it;
  • –  inviando una e-mail all’indirizzo: privacy@rai.it;
    – inviando una richiesta scritta all’indirizzo di posta, Rai, Viale Mazzini 14, 00195Roma, all’att.ne della Struttura Coordinamento Privacy.Ricorrendone i presupposti, Lei può inoltre proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (artt. 77 ss. del Regolamento).RAI ha nominato il DPO – Data Protection Officer (in italiano, RPD – Responsabile della Protezione dei Dati) che potrà essere contattato per questioni inerenti al trattamento dei Suoi dati, al seguente recapito dpo@rai.it.

PDF Privacy

Utilizza i link riportati di sotto per visualizzare e scaricare i documenti relativi alla privacy in formato pdf.

Regolamento Soliti Ignoti – Il Ritorno

 

Torna indietro

Your browser is out-of-date!

Update your browser to view this website correctly. Update my browser now

×